22 gennaio 2024 – IIS Tommaso Salvini – La lotta per l’affermazione dei diritti e delle libertà delle donne, dall’Italia del dopoguerra all’Iran di oggi”

La lotta per l’affermazione dei diritti e delle libertà delle donne, dall’Italia del dopoguerra all’Iran di oggi”.
Gli studenti dell’I.I.S. Tommaso Salvini di Roma, che da anni partecipano al progetto, diventeranno protagonisti di un confronto con testimoni di varie generazioni, con competenze eccellenti e differenti su questi temi .
Parteciperanno la Vicedirettrice de “Il Corriere della Sera”, la dott.ssa Barbara Stefanelli, l’attrice Anna Ravel, il magistrato Gabriella Luccioli e l’ambasciatore Ferdinando Nelli Feroci, presidente dell’istituto Affari Internazionali.
La dott.ssa Stefanelli è autrice di un libro intitolato “Love harder. Le ragazze iraniane camminano davanti a noi“.
Si tratta di una narrazione che si fa testimonianza, in cui la dott.ssa Stefanelli racconta storie di ribelli iraniane, delle madri, dei figli, padri e compagni che hanno sostenuto la battaglia contro un sistema sessista, illiberale e irrispettoso dei diritti umani inviolabili.
La dott.ssa Gabriella Luccioli è diventata magistrato nel 1965 con il primo concorso aperto alle donne.
E’ stata una delle prime donne nell’ambiente giudiziario italiano a riflettere sulla condizione femminile e percorrere i primi passi verso la parità di genere.
Anna Ravel invece, nasce come attrice teatrale al suo esordio nel 2003 e sul grande schermo raggiunge poi successo con il ruolo di protagonista femminile nel film “I Fratelli De Filippo” di Sergio Rubini.
La giovane attrice è anche impegnata come produttrice di documentari.
Ferdinando Nelli Feroci è ambasciatore italiano e presidente dell’Istituto Affari Internazionali. 
Diplomatico di carriera, è stato rappresentante permanente d’Italia presso l’Unione europea a Bruxelles, capo di gabinetto e direttore generale per l’integrazione europea presso il Ministero degli Esteri. 

 

Locandina dell’evento disponibile QUI